Viaggio di Nozze Australia e Polinesia

 

Sicuramente avrai già visto sulla home page di Polinesiaviaggiodinozze.com tutta la video recensione di Sabrina e Mauro dopo il rientro dal loro spettacolare Viaggio di Nozze Australia e Polinesia.

 

In questa pagina ti mostrerò l’itinerario migliore che puoi fare in Australia per poi volare verso la Polinesia ma ora voglio farti vedere cosa hanno detto Sabrina e Mauro prima della partenza per il loro viaggio in Australia e Polinesia:

Anche io voglio informazioni su questo Viaggio!

Viaggio di Nozze Australia e Polinesia

 

Parliamo dell'itinerario di Sabrina e Mauro.

 

Polinesia e Australia implicano un viaggio molto lungo quindi il consiglio che ti dò è quello di non prevedere troppi scali come purtroppo si vede in molti itinerari che si trovano in Internet.

 

Infatti a volte vedo combinazioni in cui per esempio si parte da Milano, si fa scalo a Londra, poi si fa scalo anche a Singapore e infine si arriva a Sydney. 

 

Direi che è veramente troppo dato che poi ci sono anche i voli per arrivare in Polinesia.

 

Quindi, se non c’è una esigenza di risparmiare per forza qualche centinaia di euro, il mio consiglio è quello di diffidare da questo tipo di proposte. 

 

Infatti esse servono a far vedere che il prezzo complessivo è un po’ più basso ma in realtà nascondono una scomodità non da poco che poi pagherai cara in termini di godibilità del viaggio.

Sydney: dal 1° al 6° giorno

 

Sabrina e Mauro si sono voluti trattare molto bene e quindi gli ho consigliato il Four Season Hotel Sydney. Un hotel eccezionale adatto in tutti i sensi per visitare la bellissima Sydney.

Questa magica città è la più popolosa di tutta l’Australia: quando sei a Sydney vivi in contemporanea la sua più spinta modernità e mondanità, la sua storia e le sue tradizioni anche solo passeggiando per i vari quartieri molto sicuri dal punto di vista turistico.

 

Infine da non perdere le vicine spettacolari spiagge e tutto il panorama naturalistico che la circondano.

 

Molte sono le attività e le escursioni che si possono fare a Sydney e dintorni:

The Rocks é il luogo dove ci fu il primo insediamento da parte di alcuni deportati inglesi nel 1770. Negli ultimi anni è stata fatta una grande opera di ristrutturazione ed ora è possibile passeggiare tranquillamente tra ristoranti ed eleganti negozi e tuffarsi nel passato ammirando imbarcazioni, borghi e chiese di quel periodo.

L’ Harbour Bridge ha la forma di un appendiabiti ed è il ponte più famoso di Sydney.

Il Palazzo dell’Opera, è l’edificio più fotografato di Sydney ed è una vera icona della città. Ha la forma di una vela ed è stato costruito negli anni ’70. Gli architetti di tutto il mondo vengono ad ammirarlo e studiarlo.

Nell’Aquarium sembra di essere immersi nel mare australiano grazie al suo passaggio costruito sotto le vasche.

Le Blue Mountains offrono splendidi panorami che danno il meglio della parte naturalistica vicino a Sydney. Volendo si possono raggiungere anche con i mezzi pubblici e le spettacolari escursioni si possono fare in funicolare, in treno o a piedi.

Zoo di Taronga nel quale puoi vivere da vicino l’incontro con il meglio della fauna australiana.

Parco dei Koala: il nome dice tutto.

Voglio ringraziare pubblicamente Sabrina e Mauro per aver messo a disposizione le loro fotografie autentiche e reali di Bora Bora e Taha’a molto diverse da quelle perfette ma quasi artificiali che di solito troviamo sul web:

1/6

Tahiti: 7° giorno

 

Il Viaggio di Nozze Australia e Polinesia continua volando verso Papeete, capoluogo della Polinesia Francese che si trova sull’isola di Tahiti.

 

Tahiti insieme a Bora Bora sono i due nomi che risuonano nell’immaginario di chiunque sogni una destinazione paradisiaca. 

 

Ma attenzione! Tahiti non ha niente a che vedere con Bora Bora. 

 

Ricordiamoci che l’isola più bella del mondo è Bora Bora mentre Tahiti è l’isola che permette di accedere alla Polinesia dall’Australia e da tante altre nazioni.

 

Vale la pena stare a Tahiti più giorni solo se si ha il tempo di stare almeno altri 7-8 giorni su Bora Bora e magari un’altra isola.

 

Sicuramente è molto affascinante passeggiare nel mercato locale o visitarne l’entroterra ma ricordiamoci che siamo in Polinesia perché è la destinazione mare Top al mondo.

 

Spesso si deve fare almeno una notte a Tahiti per motivi di operativo voli e orari di collegamento con le altre isole.

Bora Bora: dall’8° al 13° giorno

 

I Viaggi di Nozze in Australia e Polinesia sono tali se si soggiorna almeno qualche giorno a Bora Bora.

 

Nessun’altra meta al mondo offre una perfezione tale in termini di panoramica, acqua cristallina, sabbia bianca finissima, colori e pesci di ogni genere.

Taha’a (l’isola della Vaniglia): dal 14° al 17° giorno

 

Da non perdere pere due motivi:

 

  1. Il posto migliore per vivere al meglio l’esperienza delle camere overwater sospese sopra il mare

  2. La presenza di una limpidissima laguna dove si trovano innumerevoli specie di pesci e una straordinaria fauna marina e tu puoi nuotare a stretto contatto con loro

 

Prendo spunto da questo spettacolare Viaggio di Nozze Australia e Polinesia per consigliarti di restare nelle Isole della Società nel caso in cui pensi di soggiornare su solo due isole.

Anche io voglio informazioni su questo Viaggio!!!

L’Australia e le sue bellezze

 

A volte si parla erroneamente di Polinesia australiana perché spesso le due destinazioni vengono considerate talmente in simbiosi che è come se venissero percepite come un unicum anche se in realtà distano tra loro molte migliaia di Km.

 

Un vero e proprio Tour Australia e Polinesia si può fare se avete almeno 18-20 giorni a disposizione oppure se decidete di fare meno giorni in Polinesia rispetto a quelli che hanno fatto Sabrina e Mauro.

 

Sulla carta i tour in Australia sembrano tutti uguali ma per i miei Sposi riservo sempre qualcosa di esclusivo che la maggior parte degli altri non hanno.

 

Ti presento l’itinerario minimo che devi considerare se vuoi fare un tour sensato nel continente australiano.

 

Ti sottolineo il fatto che al massimo sono previsti 12 partecipanti: in pratica quasi un tour individuale al costo di un tour di gruppo! 

 

Infatti solo con così poche persone si possono raggiungere angoli, scorci e situazioni particolari che non sarebbero possibili in tour con diverse decine di persone (come nella maggior parte dei casi). 

 

Stesso discorso vale per i ristoranti che si possono selezionare molto meglio se si è in pochi.

 

Inoltre se visiti per esempio Kangaroo Island lo devi fare col tempo necessario e nei momenti giusti, altrimenti diventa una visita molto commerciale e non ne vale la pena.

 

Ecco l’itinerario:  

1° giorno: Adelaide

Il mio consiglio è di arrivarci con i voli della Emirates o della Quantas. Sistemazione e pernottamento in hotel.

 

2° giorno Adelaide e Kangaroo Island

Dopo la colazione si parte per una visita breve della città grazie ad una guida che parla italiano e soprattutto a piedi o con un tram locale.

Nel pomeriggio si parte con un volo verso Kangaroo Island e successivamente avviene il trasferimento in hotel.

Il consiglio è quello di lasciare i bagagli nell’hotel di Adelaide per evitare di portare inutili pesi in questa escursione per la quale si dorme fuori città per 2 notti.

3° giorno: Kangaroo Island

Si inizia la giornata con una buona colazione.

L’intero giorno è dedicato all'esplorazione di questa spettacolare isola con un itinerario davvero inedito anche grazie ad una guida esperta  esperta di natura e che parla italiano. Il tutto a bordo di un fuoristrada.

Partenza alle 07.00 del mattino per fare una colazione pic-nic tra i koala immersi nel loro habitat naturale.

Successivamente si raggiunge la spiaggia di Seal Bay dove si ha la possibilità di camminare tra i leoni marini prima che tutti gli altri tour di gruppo arrivino. Questo è un aspetto davvero esclusivo che fa la differenza.

Poi ci si sposta verso l’Ovest dell'isola per una visita al Flinders Chase National Park famoso per le sue straordinarie formazioni rocciose che si affacciano sull'Oceano e la sua nota colonia di foche. 

Pranzo ancora a pic-nic in un’ area riservata. Dopo il pasto una piccola coccola da parte della guida che ti offre una caffè fatto con la moka.

Si prosegue il tour alla volta del famoso Kelly Hill Conservation Park per un incontro ravvicinato con canguri e wallaby.

 

Ma soprattutto mentre tutti gli altri viaggiatori staranno ritornando all'hotel, al porto o all'aeroporto, voi potrete visitare Vivonne Bay, una delle più belle spiagge di tutto l’Australia, il tutto gustandovi un aperitivo al tramonto.

Tra luglio e settembre, c’è anche la possibilità di avvistare le balene da una zona panoramica. In serata cena e pernottamento in hotel.

 

4° giorno: Kangaroo Island e Adelaide

Dopo la colazione si vola di nuovo verso Adelaide. Chi vuole va a recuperare i bagagli lasciati in hotel e il pomeriggio è libero per fare quello che si vuole. 

E’ anche bello non avere ogni istante della giornata organizzato. Infatti per esempio potete andare sulla elegante North Terrace, in zona pedonale o per le altre piacevoli vie cittadine.

5° giorno: Adelaide e Ayers Rock

Dopo la colazione si parte con un volo per Ayers Rock. Quando arrivate c’è un trasferimento privato ad attendervi per portarvi in hotel dove sarà pronta una camera riservata e subito si parte per un aperitivo al tramonto proprio davanti alla famosa Field Of Light. 

Con un supplemento ti diamo la opportunità di cenare sotto il cielo stellato ma solo prenotando con largo anticipo.

 

6° giorno: Ayers Rock

Giornata intensa e dedicata alla visita del monolito al mattino e dei Monti Olgas nel pomeriggio.

Tra un’escursione e ‘altra potete rilassarvi in hotel, godere della piscina quando fa caldo, godere di un trattamento nella SPA (ma solo prenotando in anticipo prima della partenza) o partecipare ad altre attività culturali organizzate dall’hotel tra cui lo shopping presso il il Sails in The Desert dove sono presenti negozi che offrono opere di arte aborigena.

 

7° giorno: Ayers Rock e Sydney

Si inizia la mattina con un emozionante panoramico volo in elicottero per osservare Uluru dall’alto. Capisci cosa fa la differenza? Il monolito lo potete vedere all’alba, al tramonto, dal cielo e da terra! Un’esperienza incredibile a 360°.

Ecco che si parte per Sydney dove potete passare una serata in libertà come primo assaggio.

 

8° giorno: Sydney

Di questa spettacolare città ne abbiamo già parlato all’inizio della pagina.

Dopo la prima colazione ci si ritrova con la guida e si parte per la visita della città a piedi. Si, a piedi!

Una dopo l’altra Circular Quay, la splendida Opera House, Harbour Bridge, Bradfield Park e Kirribilli. Il tutto spostandosi nel modo migliore per vivere a pieno ogni momento.

Rientro in traghetto in modo da ammirare lo skyline di Sydney anche dalla sua incantevole baia. Pomeriggio libero a disposizione.

 

9° giorno;: Sydney

Dopo la colazione con un mezzo privato si parte per la notissima Bondi Beach. 

 

E’ importante visitarla con tutta la calma necessaria per godere a pieno della sua atmosfera.

 

Si passeggia lungo il litorale dal Bondi Icebergs Club fino al cuore di Bondi: sabbia dorata, surfisti, negozi alla moda e ristoranti all’aperto. Cos’altro si può volere?

Pranzo libero e poi nel pomeriggio si prosegue attraverso gli eleganti quartieri della città: Watson Bay, Double Bay, Rose Bay e Paddington per poi godersi un aperitivo in un locale ai piedi della Opera House.

 

10° giorno Sydney

Si torna a casa o, per gli Sposi più fortunati, si parte per la Polinesia!

 

Il tuo Viaggio di Nozze Australia e Polinesia è perfetto se non sbagli l’organizzazione del tour in Australia sia che tu lo faccia in Fly & Drive sia che tu lo faccia insieme ad un gruppo organizzato.

 

Quello che ti ho descritto sopra è il minimo che devi visitare se vuoi fare un tour in Australia prima di andare in Polinesia altrimenti è molto meglio fare qualche giorno a Sydney e poi godersi il mare polinesiano.

 

Se invece hai più giorni a disposizione, ho per te diversi itinerari in Australia che completano quello che ti ho già mostrato sempre mantenendo l’attenzione sulla esclusività che voglio che i miei Sposi vivano nei viaggi in Australia e Polinesia che da oltre 15 anni organizzo.

Mandami altri itinerari in Australia di più giorni

Infine voglio condividere anche con te un consiglio fondamentale che dò sempre ai miei Sposi che aiuto ad organizzare la loro Luna di Miele: che siano Stati Uniti Giappone Australia Polinesia è molto meglio visitare una cosa in meno ma tarare l’itinerario in modo da vedere le cose giuste al momento giusto perché l’esperienza che ti porti a casa è totalmente diversa e molto più autentica.

E in ogni caso dopo il tour non potete perdervi una bella combinazioni tra isole nel Paradiso Terrestre che è la Polinesia.

Se ti servono informazioni o consigli compila il form e ti risponderemo al più presto

Kosmosviaggi di Crotti & C. s.n.c. - c.so Vittorio Emanuele II°, 41 Lodi - P.I.V.A. 03872490960

 Licenza n. 212 del 14/04/2003 Provincia di Lodi - CCIA Lodi n. 1454221

Tel. 0373 250040 - info at kosmosviaggi.com